fbpx
news

ESG: dalla Sostenibilità e responsabilità sociale al futuro degli Agrotessili Innovativi per Arrigoni

Gli oranizzatori e i relatori del Seminario. Da sinistra a destra: Giuseppe Starace, Marinetta Intonti, Paolo Arrigoni, Donatella Toni.

Sostenibilità, responsabilità sociale e ambientale per il gruppo Arrigoni: Un’esperienza condivisa al Seminario sulla sostenibilità.

Da Presidente di Sachim S.r.l. parte del Gruppo Arrigoni S.p.A, ho avuto ieri il privilegio di condividere l’esperienza della nostra impresa. Sono stato infatti inviatao a prendere parte ad un seminario per i giovani studenti dell’Università degli Studi di Bari sulla Sostenibilità e responsabilità sociale d’impresa. Trovo sempre interessante divulgare le strategie ESG (Environment, Social, Governance) che abbiamo abbracciato e i progressi che anche grazie ad esse abbiamo realizzato nel settore degli Agrotessili Innovativi. Di questo ringrazio certamente il Professor Giuseppe Starace, relatore con me e Research Manager presso Arrigoni e soprattutto la Professoressa Marinetta Intonti, per averci coinvolto in questa sua interessantissima iniziativa.

la rete Arricover protegge una coltura di fragole dal freddo
ARRICOVER

Come detto, sono sempre entusiasta di presentare la nostra azienda e il nostro impegno verso la sostenibilità.

È – spero – ormai consolidato come i nostri agrotessili innovativi, attentamente progettati, possano migliorare l’agricoltura aumentando le rese delle colture, riducendo l’uso di pesticidi e ottimizzando le condizioni ambientali per la crescita delle piante; ma c’era qualcosa di più importante da condividere: l’impatto ambientale positivo degli agrotessili Arrigoni.

Nonostante siano fatti di plastica, il loro utilizzo contribuisce effettivamente a ridurre l’impronta di carbonio dell’attività umana.

Attraverso un calcolo basato sulla produzione di CO2eq, abbiamo evidenziato come 100 grammi di agrotessile Arrigoni, utilizzati per coprire mediamente 1,5m² di coltivazione di ortaggi, consentano la fissazione di una quantità significativa di carbonio nel corso dei dieci anni di vita dell’agrotessile, tale da compensare e infine superare le emissioni di CO2 necessarie a produrre il tessuto.

Non solo ambiente, ma anche etica, integrità e trasparenza

Ma l’ESG non riguarda solo l’ambiente o la sostenibilità , ma anche la responsabilità sociale per Arrigoni. Per questo abbiamo parlato del nostro impegno verso la sicurezza dei dipendenti, creando un ambiente di lavoro davvero inclusivo e diversificato. Senza dimenticare, ovviamente, di come rispettiamo le leggi e i regolamenti, lavorando per creare una cultura aziendale fondata sull’integrità, l’etica e la trasparenza. L’approccio ESG è una filosofia che permea ogni aspetto delle nostre operazioni.

Infine, riempie di speranza vedere giovani menti determinate nel fare la differenza nel mondo. Questa esperienza deve cambiare il nostro approccio. l’ESG è più di una responsabilità aziendale, è una missione che dobbiamo condividere con le nuove generazioni. Dobbiamo impegnarci a lavorare insieme per affrontare le sfide ambientali e sociali che ci attendono.

Voglio in ultimo ringraziare la dottoressa Donatella ToniProgram Manager di PUGLIA SVILUPPO S.P.A. per il suo brillante intervento – testimone della passione che mette nel suo lavoro – e per le parole di elogio nei confronti della nostra impresa. La mia stima per la vostra squadra era già molto alta e ne è uscita rafforzata!

Il mio impegno è per continuare a guidare il settore degli Agrotessili Innovativi verso un futuro sostenibile e per ascoltare le voci dei giovani. Insieme, possiamo fare la differenza e costruire un mondo migliore.